January 28, 2023
Scopri come funziona il sistema ibrido caldaia pompa di calore

Scopri come funziona il sistema ibrido caldaia pompa di calore

Cosa è la caldaia pompa di calore?

Volete installare in casa un sistema ibrido a pompa di calore? In questo caso, è conveniente sapere cosa è la caldaia ibrida a pompa di calore, come funziona, quali sono i vantaggi, in quali casi conviene installarla.
Il sistema ibrido caldaia a condensazione e pompa di calore (o caldaia ibrida a pompa di calore) consiste in una caldaia a condensazione con abbinata una pompa di calore.
Il sistema è quindi definito ibrido, in quanto sono presenti due diverse fonti di energia (approfondisci qui: https://soluzionisolari.it/imbroglio-della-pompa-di-calore-ibrida/).
Una è la caldaia a condensazione che produce energia e calore con la combustione di gas, l’altra è la pompa di calore che produce energia elettrica dal calore dell’aria.
In genere, si tratta di una soluzione particolarmente conveniente per case situate in zone dal clima temperato: nei climi molto freddi, invece, in genere si preferisce optare per la caldaia a condensazione.
Perché optare per le caldaie ibride? Un sistema di questo tipo è in genere vantaggioso in quanto consente di cumulare i benefici delle due tecnologie, garantendo minori consumi e meno emissioni di CO2.

Come funziona la caldaia a pompa di calore?

Come funziona una caldaia ibrida a pompa di calore? Si tratta di un sistema di riscaldamento della casa, che produce anche l’acqua sanitaria calda, che come detto si basa su una caldaia a condensazione e una pompa di calore.
La caldaia funziona alimentata da GPL o gas naturale, mentre la pompa di calore funziona ad energia elettrica.
La pompa di calore funziona come un frigorifero, cioè attraverso lo scambio di calore a causa della differenza fra pressione e temperatura. Quando la pompa è attiva per riscaldare, il fluido frigorigeno in essa contenuto assorbe il valore e viene trasmesso al compressore, dove ridotto di volume, alza temperatura e pressione. Poi dal condensatore il fluido diventa liquido, cedendo calore (che viene usato per scaldare la casa).
La caldaia a condensazione funziona invece con un sistema di recupero del calore latente, il che consente di migliorare il suo rendimento termico rispetto alle caldaie tradizionali.
Il funzionamento delle pompe di calore ibride si basa sulla rilevazione della temperatura esterna, per cercare di ottimizzare i consumi energetici.
Durante il periodo climatico più mite, la pompa di calore, che in questo momento è più efficiente, lavora da sola. Quando la temperatura scende, si attiva anche la caldaia a condensazione come supporto alla pompa di calore.

Vantaggi del sistema ibrido caldaia pompa di calore

Come abbiamo detto, la caldaia ibrida a pompa di calore può avere diversi vantaggi, che la rendono una soluzione conveniente per scaldare casa risparmiando energia. Le caldaie ibride pro e contro possono essere riassunti così.

  • Il risparmio energetico consente di ridurre i costi per scaldare la casa, impattando meno sulle finanze familiari.
  • Un grande vantaggio, oltre al fatto che questo sistema utilizza le migliori tecnologie di un modello ibrido, consiste nel fatto che è sempre presente un secondo generatore in caso di problemi. Se dovesse verificarsi una anomalia nella caldaia, il generatore della pompa di calore continua il lavoro. In questo modo, è più difficile restare senza acqua calda anche in caso di guasti.
  • Inoltre il sistema ibrido è dotato di meccanismi di controllo che consentono di mantenere ai minimi i consumi di gas ed elettricità.
  • Una pompa di calore ibrida è intuitiva e semplice da usare per l’utente finale, che quindi non si troverà ad interfacciarsi con un sistema troppo complesso e difficile.
  • Non bisogna dimenticare che si tratta di un sistema più green delle caldaie tradizionali, che riduce le emissioni e quindi è buono non solo per il portafoglio, ma anche per l’ambiente.
  • Le caldaie a pompa di calore ibride non sono particolarmente adatte per i climi troppo freddi, dove lavorerebbe di più la caldaia a condensazione (che non comporta lo stesso risparmio energetico del sistema ibrido).